Zola Predosa-Cà De Fabbri 1-1

zola-predosa-ca-de-fabbri

Anno nuovo, vita nuova, questo sembra essere il messaggio lanciato dai ragazzi dello Zola che, alla prima in panchina di Mister Domingo, si mostrano pieni di voglia di tirarsi fuori da una situazione di classifica davvero critica. La partita è piuttosto equilibrata ma, al triplice fischio, forse è lo Zola a mangiarsi maggiormente le mani per le tante occasioni non finalizzate. Inizia la partita e i locali impongono il loro gioco molto aggressivo sulle fascie dove Frascaroli a destra e Mongiorgi a sinistra imperversano. La prima occasione pericolosa capita però agli ospiti: Lembo spara un fendente da destra, Paolini devia e rinviene subito sul pallone di cui nel frattempo si era impossessato Bacci che smista all’indietro per Querci, questi spara a botta sicura ma Paolini esce a valanga e respinge col ginocchio. Poco dopo rinvengono i padroni di casa con Chiappelli che, da 40 metri, non ottiene l’eurogoal diretto all’incrocio per questione di centimetri. Al 30pt però gli ospiti spingono di nuovo e trovano il vantaggio con Martinelli che fulmina Paolini a tu per tu. Passano pochi minuti e Paolini evita un eccessivo passivo dei suoi deviando il bel diagonale di Angelini. Un occasione per parte sembra il copione della serata così accade che al 38pt Mongiorgi spedisce una respinta della difesa avversaria susseguente ad un calcio d’angolo direttamente all’incrocio dove però Sammarchi cava le castagne dal fuoco e salva i suoi. Tutto insomma sembrava pronto per un the caldo molto dolce per i ragazzi di Stanzani ma, a pochi minuti dall’intervallo, Pace suggerisce l’ottimo Chiappelli che, come un razzo, si indirizza verso la porta avversaria, punta i difensori e scarica un filtrante che Mongiorgi trasforma in oro con un delizioso pallonetto: è 1-1. Nel secondo tempo il Cà De Fabbri sembra accontentarsi del pareggio e non crea particolari grattacapi all’estremo di casa. Lo Zola invece ha fame e crea moltissimo: Mongiorgi al 15st a tu per tu scarica sull’ottimo Sammarchi; al 25st Natalini di testa da ottima posizione spedisce a lato di poco il cross di Pace; infine, al 38st, Marzano scarta tutta la difesa di casa partendo sulla fascia, scarta Sammarchi ma, a porta libera, calcia incredibilmente a lato. La partita finisce quindi con un pareggio che “fa sempre mucchia” e, cosa ben più importante, ha fatto vedere grandi progressi dello Zola che affronterà sicuramente la partita di domenica prossima con maggiore fiducia nei propri mezzi. FORZA ZOLA PREDOSA!

Zola Predosa: Paolini, Rossi, Tordini, Pace, Mazzetti, Nardiello, Frascaroli, Natalini, Chiappelli (30st Bianconi), Perugini (10st Marzano), Mongiorgi (30st Poluzzi). A disp: Menarini. All. Domingo

Cà De Fabbri ‘81: Sammarchi, Credi, Pederzoli, Saverini, Attanasi, Gugole (25st Zaccarini), Lembo, Martinelli, Bacci (30st Sella), Querci, Angelini. A disp: Montanari, Benassi, Poggi, Cavini, Lipparini. All. Stanzani

Reti: 30 pt Martinelli, 40pt Mongiorgi

Note: l’articolo non ha la pretesa di essere esaustivo e potrebbe contenere imperfezioni date dal fatto che l’autore del medesimo era in campo durante i 90 minuti. Eventuali correzioni possono essere suggerite nei commenti.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 2008/09, articoli, girone di ritorno, I categoria girone E e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...