Zola Predosa-Lagaro 2-0

FINALMENTE! Questa è l’esclamazione più ricorrente al termine del match vinto dai ragazzi di Domingo, il mister che, dal suo arrivo a Gennaio, ha raccolto dai suoi ragazzi due pareggi e una vittoria. Sì, avete sentito bene: vittoria, e che vittoria! Dopo i successi raccolti nelle prime due giornate di campionato infatti, era dal lontanissimo 23 novembre in quel di Funo che i ragazzi di Zola non raccoglievano i 3 punti. Le altre notizie che danno speranza vengono poi dalla difesa, che per la seconda volta nell’arco dell’intero campionato non ha subito reti, e dall’attacco, dove bomber Guermandi ha ripreso il suo posto gonfiando subito la rete. Ma ora veniamo alla cronaca. Il primo tempo, chiuso a reti bianche è stato piuttosto frizzante e, al 15pt, la trottola Poluzzi, fuggito in fascia, scarica un fendente che fa gridare al goal, ma il legno frena gli entusiasmi dei locali. Qualche minuto più tardi è Marzano a far emozionare i suoi con una bella punizione diretta all’incrocio che Cavallari smanaccia prodigiosamente in corner. Marzano in un altro paio di circostanze prova a sorprendere l’estremo ospite dalla distanza ma le sue conclusioni finiscono sempre sopra la traversa.  Il Lagaro si affida per lo più alle ripartenze e, su una di queste, Bertusi serve Guidastri che, invece che colpire in porta rimette in mezzo sorprendendo Paolini, ma Natalini è ben appostato e spazza via. La prima frazione si chiude quindi senza ulteriori sussulti. Al rientro dagli spogliatoi lo Zola riprende ad attaccare ma Cavallari è più volte decisivo nello sventare i pericoli smanacciando i cross arrivati nella sua area e uscendo sempre con ottimo tempismo. Al 20st però non può nulla quando, sul cross basso da sinistra, Chiappelli si avventa come una iena e, con tutta la rabbia e la voglia possibili, scarica in porta la rete della fenice: è 1-0! Lo Zola subisce quindi qualche minuto di rilassamento e concede qual cosina agli avversari cosicché, al 28pt, su un cross dalla destra Paolini sembra seguire la traiettoria del cross e, quando Gigli sbuca dalle retrovie e di testa impatta sul primo palo, sembra tutto pronto per il pareggio,  ma l’estremo di casa si tuffa all’indietro e, con un gran colpo di reni, evita la rete deviando in contro balzo la sfera. Qualche minuto dopo doppia standing ovation per l’uscita di Chiappelli e l’ingresso dopo il lunghissimo infortunio di bomber Guermandi. Franco però non sembra affatto intenzionato a fare la comparsa e, pochi minuti dopo rischia subito di segnare ma l’ottimo Cavallari chiude bene in uscita bassa. Il goal però arriva solo pochi minuti più avanti quando, su un punizione di Paolini, Guermandi stoppa, si gira e scarica in rete in goal della sicurezza. Il forcing finale del Lagaro non produce effetti, al di fuori di un palo colpito allo scadere e, al triplice fischio scoppia la gioia di tutta Zola Predosa. Domenica prossima per evitare cali di tensione niente di meglio della trasferta a Casalecchio per una partita sentita più che mai che dovrà confermare i passi in avanti fatti. FORZA ZOLA!

Zola Predosa: Paolini, Grimandi, Rossi, Cremonini, Mazzetti, Nardiello, Frascaroli (40st Ropa), Natalini, Chiappelli (32st Guermandi), Marzano (34st Poli), Poluzzi. A disp: Menarini, Bonfiglioli. All. Domingo

Lagaro: Cavallari, Olivieri, Paganelli (Pidia), Risaliti, Tattini (Antonelli), Simoni, Abdelfathan, Guidastri, Gigli, Burzi, Bertusi. A disp: Gallina, Franzini, Terzi, Venturini, Puzone.

Reti: 20st Chiappelli, 35st Guermandi

Note: l’articolo non ha la pretesa di essere esaustivo e potrebbe contenere imperfezioni date dal fatto che l’autore del medesimo era in campo durante i 90 minuti. Eventuali correzioni possono essere suggerite nei commenti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2008/09, girone di ritorno, I categoria girone E e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Zola Predosa-Lagaro 2-0

  1. carmelo ha detto:

    finalmente abbiamo vinto kazzo…ci voleva proprio soprattutto perkè nn abbiamo preso goal e perke ci sono stati dei ritorni importanti…speriamo dicontinuare kosi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...