Msp-Zola Predosa 0-3

asd-zola-predosa-dicembre-blog

Monte San Pietro – PAZZO, PAZZO, PAZZO…PAZZO ZOLA AMALO! Questo l’inno della domenica appena trascorsa che ci racconta di un impavido Zola Predosa che, dopo aver perso lo scorso week end uno scontro diretto per la salvezza, si ritrova oggi a festeggiare una clamorosa vittoria frutto di una prestazione senza alcuna sbavatura sul campo della fino ad ora imbattuta capolista del torneo. Ma veniamo alla cronaca. Dopo appena un minuto dal fischio d’inizio il numero 8 locale si ritrova solo davanti a Paolini che lo aspetta e blocca il diagonale mentre, al 5pt, il numero 11 incrocia troppo e non trova il goal per solo mezzo metro. Il primo tempo si apre dunque con cinque minuti infernali per gli ospiti che sembrano soffrire il gioco spumeggiante tutto triangolazioni della capolista. Ma, purtroppo per il MSP, le bollicine svaniscono qui cosicché Paolini, complice una prova a dir poco maiuscola dei suoi difensori, non dovrà più intervenire seriamente di lì a fine match. Lo Zola infatti gioca con carattere e non fa percepire a nessuno degli spettatori paganti la differenza esistente fra le due squadre in classifica. La prima frazione viene infatti giocata alla pari da entrambi i team ma, al 32pt, è lo Zola a passare in vantaggio grazie a Mongiorgi, che sfrutta un pasticcio creato in area dai difensori locali: 0-1. Al rientro dall’intervallo ci si aspetterebbe una reazione della regina del campionato ma, in realtà, è lo Zola a fare la partita grazie ad un ottimo gioco corale. Grosse occasioni da segnalare non ve ne sono fino al 20st quando arriva il raddoppio grazie a “speedy gonzalez” Poluzzi che scappa in fascia e mette in mezzo per il “folletto tremendo” Chiappelli: girata di testa e 0-2 confezionato. Nonostante il raddoppio ospite il MSP non riesce proprio a fasi pericoloso cosicché, al 30st l’ottimo “Patrick Viera” Natalini (per l’autorità dimostrata in mezzo al campo e le lunghe leve), servito da Carmelo Mario Marzano “Cassano”, sigla il definitivo 0-3! La partita si chiude con quattro minuti di recupero senza registrare ulteriori sussulti. La gioia dello Zola è però rovinata a pochi minuti dalla fine dall’infortunio occorso a Simone Poli al quale faccio i migliori auguri sperando non sia nulla di grave! Domenica prossima in casa arriverà il Val.Sa Gold e, gli uomini di Domingo, per raggiungere l’obiettivo salvezza, saranno chiamati a compiere un’altra impresa contro una squadra molto ben attrezzata. FORZA ZOLA!

Zola Predosa: Paolini, Poli, Tordini, Cremonini, Nardiello, Mazzetti, Mongiorgi, Natalini, Chiappelli (29st Pace), Marzano (38st Guermandi), Poluzzi (40st Frascaroli). A disp: Menarini, Bonfiglioli, Ropa. All. Domingo

Reti: 32pt Mongiorgi, 20st Chiappelli, 30st Natalini

N.B. L’articolo non ha la pretesa di essere esaustivo e potrebbe contenere imperfezioni date dal fatto che l’autore del medesimo era in campo durante i 90 minuti. Eventuali correzioni possono essere suggerite nei commenti.

Note: Ansia-Ansaloni è pregato di indossare maglioncini da uomo quando viene a vedere i suoi compagni la domenica

Questa voce è stata pubblicata in 2008/09, girone di ritorno, I categoria girone E, partite e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Msp-Zola Predosa 0-3

  1. carmelo ha detto:

    e bravo PAO davvero un bel articolo…ma la cosa più bella sono i maglioncini di ansia-ansaloni…ke spettacolo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...